Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2010 JoomlaWorks, a business unit of Nuevvo Webware Ltd.
Home - NOVITÀ - Newsletter - Books & Tea ovvero il tè con gli scrittori
degustazioni_nav
visita_nav
galleria_nav
facebook nav
Books & Tea - Maria Carla Fruttero
 

C’è un luogo nel quale chi scrive incontra chi legge, all’ora del tè e questo luogo si trova nella nostra città, nel suo centro storico per l’esattezza, in Via Mazzini 22/g.

Tea & Company partecipa infatti a Books & Tea ovvero un tè con gli scrittori in collaborazione con autori di grande calibro del panorama piemontese.

Così, Sabato 25 Maggio dalle ore 17.00  Maria Carla Fruttero con il suo romanzo intitolato “La mia vita con papà” edito dalla casa editrice Mondadori. Un invito alla lettura quindi grazie alla collaborazione tra la nostra maison du thé che ospiterà non solo i libri ma soprattutto gli autori e che accompagnerà gli ospiti che interverranno all’evento, fra una lettura e l’altra, alla scoperta dei propri tè, degli zuccheri e dei biscottini che meglio accompagnano le diverse fragranze.

Quale miglior connubio potrebbe infatti derivare dall’accostamento fra un buon romanzo ed una calda e profumata tazza di tè ad accompagnarne la lettura? Così, per consacrare questa felice unione, Tea & Company vi propone un programma fitto d’incontri per continuare a parlare di libri e per condividere due passioni che si legano fra loro con grande naturalezza.

“La mia vita con papà” di Maria Carla Fruttero ha il sottofondo del battito di una macchina per scrivere, un'Olivetti verde. Ha l'odore della carta (dei libri, dei taccuini, dei fogli sparsi ovunque) e del fumo di Gitanes e Nazionali.
Ha il sapore del tè freddo fatto in casa, scelto fra specialissime miscele che vengono dall'India, dall'Inghilterra, dalla Cina. Ha la tenerezza di certe letterine scritte da padre a figlia, che raccontano storie fantastiche (un grillo che si infilò in camera perché non aveva il paltò, Lucentini che brucava l'erba per ingannare una pecora...) e si chiudono con "un piccolissimo pizzicotto che non fa male". Una vita incredibile, da sogno, come una fiaba italiana dell'amico Italo Calvino.
Il 15 gennaio 2012 se ne andava Carlo Fruttero.
Nei mesi che sono seguiti, la figlia Maria Carla ha iniziato a raccogliere le memorie di una vita accanto lui e a metterle in questo libro. Lei che, "nata geneticamente compromessa", educata al severo rispetto delle parole, ha con la scrittura un rapporto naturale.
Il risultato è una biografia intima e ravvicinata, in cui si entra nel magico regno di uno scrittore, nel suo laboratorio professionale ed emotivo.
E fra un aneddoto con nomi illustri e il ricordo di una battuta ironica o di un lampo di intelligenza, regala a tutti i lettori la sensazione di vivere privatamente un pezzo della nostra storia culturale.

{readonline}Fai clic qui per visualizzare online{/readonline} | {modify}Modifica la tua Iscrizione{/modify} | {unsubscribe}Cancellati{/unsubscribe}