Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2010 JoomlaWorks, a business unit of Nuevvo Webware Ltd.
Home - PRODOTTI - Marmellate, mieli e biscotti - Mieli
degustazioni_nav
visita_nav
newsletter_nav
galleria_nav
facebook nav
I nostri mieli
Il miele Tea & Company è un miele naturale, raccolto per la maggior parte sulle colline liguri e piemontesi. Non ha subito trattamenti di sorta fuorché la filtrazione, la decantazione e l'invaso, per questo può essere definito " vergine integrale". 
Striature biancastre, dovute alla contrazione della massa del miele durante la cristallizzazione, eventuali residui di schiuma causati dalla risalita in superficie di minute bollicine di aria e di piccolissime particelle di cera, sono indice di un miele grezzo, genuino e "naturale". Appena estratto dai favi, per colatura o per centrifugazione, è semiliquido viene poi filtrato e lasciato decantare e dopo alcune settimane inizia a cristallizzare. Alcuni mieli non cristallizzano affatto (miele di acacia) altri lo fanno più lentamente (miele di castagno). 

A seconda del tipo di nettare dal quale viene ricavato ha caratteristiche organolettiche, aromatiche e medicinali diverse. Tutti i mieli , però, sono considerati essenziali per un'alimentazione sana e completa, molto digeribili e, soprattutto alcuni, ottimi dolcificanti.
Miele di melata d'abete
Miele di melata dal colore bruno – nero, balsamico e gustoso. Di sapore dolce, odore aromatico, consistenza liquida. È un utile coadiuvante nelle cure di angine, tonsilliti, faringiti e di tutte le malattie da raffreddamento. Indicato come deodorante nell’alitosi, e come antisettico dell’apparato uro-genitale.
* melata: secrezione zuccherina che si forma in determinate condizioni sulle foglie di alcune piante ad alto fusto e viene raccolta ed utilizzata dalle api.
Miele di melata di bosco
Miele dal colore bruno, molto aromatico, di sapore dolce e molto gradevole. Possiede proprietà antisettiche perciò è indicato nelle affezioni respiratorie e nelle tossi persistenti.
* melata: secrezione zuccherina che si forma in determinate condizioni sulle foglie di alcune piante ad alto fusto e viene raccolta ed utilizzata dalle api.
Miele di acacia
Miele di color giallo chiaro, leggermente ambrato, dal sapore molto dolce e dall’aroma tenue. Viene usato in cucina come dolcificante. Ha proprietà epatostimolanti ed antisettiche delle vie respiratorie. È indicato come calmante nella tosse dei bambini. Consigliato, senza eccessi, per i diabetici leggeri in quanto ricco di fruttosio.
Miele di arancio
Miele chiaro, di consistenza pastosa, dal sapore gradevole e delicatamente agrumato. Possiede proprietà sedative, antinfiammatorie, antispasmodiche e cicatrizzanti. È consigliabile nelle ulcere ,per alleviare tensioni nervose, nelle emicranie e negli spasmi digerenti. Ottimo dissetante nel tè ghiacciato.
Miele di cardo
miele tipico dei pascoli montani e delle radure dei boschi. A seconda della specie botanica bottinata dall’ape, può variare sia il colore che il sapore. Svolge una blanda attività depurativa, diuretica, digestiva e tonica.
Miele di castagno
Miele bruno dal gusto amaro con un retrogusto forte e persistente. Contiene vitamina P, tannino e ferro. Favorisce la produzione dei globuli rossi nel sangue ed è utile nelle anemie, nelle gravidanze, nelle convalescenze è adatto anche a tutte le persone affaticate ed a tutte quelle che vogliono ingrassare.
Miele di ciliegio
Miele di color ambrato, dal sapore gradevole. Favorisce la circolazione sanguigna e contiene molta vitamina K.
Miele di corbezzolo
Miele bruno scuro, dal sapore amaro raccolto principalmente in Sardegna e molto indicato per l’asma bronchiale.
Miele di erica
Miele di color ambra, sapore particolare, con un ottimo retrogusto. Possiede blande proprietà depurative, diuretiche ed antisettiche delle vie urinarie ed intestinali. Ottimo per la cura di gotta, cistiti e prostatiti.
Miele di eucalipto
Miele di color avorio ambrato dal sapore pronunciato, odore aromatico e consistenza pastosa. È un noto antisettico delle vie respiratorie ed agisce contro la bronchite e le infezioni intestinali. È usato come cicatrizzante nelle affezioni della bocca.
Miele di girasole
Miele di color giallo intenso, dal sapore caratteristico. È diuretico ed utile contro il colesterolo.
Miele di lavanda
Miele di color ambrato dal sapore aromatico. Ha proprietà antisettiche dei polmoni e dei bronchi, prezioso nelle tossi persistenti, raccomandato nelle cardiopatie.
Miele di limone
Miele di color avorio chiaro, profumato, dal sapore molto gradevole e di consistenza pastosa. Antispasmodico e sedativo. È indicato per le persone nervose, nei casi di insonnia e di ansia. È un ottimo dissetante mescolato nel tè ghiacciato.
Miele di mandorlo
Miele di color giallo ocra, dal sapore delicato e dall’odore tenue ma molto gradevole. È un miele da tavola particolarmente indicato nella preparazione dei dolci.
Miele di millefiori
Miele di color biondo aranciato, dal sapore gradevole e dall’odore poco pronunciato, quasi neutro. È considerato un miele da tavola.
Miele di mirtillo
Miele di color bruno rossastro, dal sapore squisito con proprietà antisettiche, cicatrizzanti ed antinfiammatorie. È utile nella cura di coliti, di tutte le infezioni intestinali, nei disturbi oculari e della microcircolazione.
Miele di rododendro
Miele ambrato chiaro, dal sapore delicato, raccolto in montagna. Antireumatico e calmante della tosse.
Miele di rosmarino
Miele di color rossastro, sapore delicato ed odore sottile, molto gradevole. Ottimo tonico del fegato e potente stimolante dell’organismo. Raccomandato per convalescenti, stressati, astienici. Eccellente miele per lo stomaco e l’intestico perché combatte colite e fermentazione.
Miele di tarassaco
Miele di color ambrato dal sapore forte e caratteristico. facilmente spalmabile. È consigliato per le sue proprietà toniche ed epatoprotettrici
Miele di tiglio
Miele ambrato con un sapore molto gradevole ed un odore aromatico. Poiché agisce contro l’insonnia è consigliato per dolcificare la tisana della sera.